Paola Bradamante

Paola Bradamante (Trieste 1957) l'interesse per il disegno e la pittura si sviluppa precocemente, durante l'adole-scenza nel tempo libero assiste la professoressa e scultrice ceramista Teresa Gruber. Pur indirizzando altrove i suoi interessi professionali mantiene sempre attiva l'attenzione per le arti. Da alcuni anni si dedica con continuità alla pittura. Studia con Roberto Galletti con cui approfondisce diverse tecniche pittoriche, applicandole soprattutto allo studio e alla copia di dipinti noti. Parallelamente sviluppa un approfondimento personale dell'arte informale, lo stile in cui si riconosce. Usa diverse tecniche, tra cui colori a tempera, colori acrilici e colori ad olio, molte volte trattati in modo particolare, insieme anche a materiali diversi.
Dal 2011 é parte dell’Associazione degli Artisti della Provincia di Bolzano. Ha partecipato alla collettiva Moduli, L'improvvisazione, 2012. Fra le principali mostre personali: Bossa – Nova, Bolzano 2010, Foyer dell'ospedale di Bolzano 2011, Galleria dell’Associazione degli Artisti, Bolzano 2011, Piccola Galleria di Bolzano 2011, diverse sedi Uruguay 2012, Galleria dell’Associazione degli artisti, 2013. Vive e lavora a Bolzano. Vive e lavora a Bolzano.

47_artoteca_bradamante.jpg
Senza titolo (ARTT47)
48_artoteca_bradamante.jpg
Incontro cromatico y (ARTT48)