Renate Herbst

(Bolzano, 1960)

Ha trascorso una vita a scuola, prima da alunna, poi come insegnante e infine come dirigente.
All’arte si dedica intensamente da qualche anno. Negli anni ha frequentato diversi corsi di
pittura, tra i quali i corsi di nudo con Johannes Vogl-Fernheim (Austria) e corsi di acrilico con
Martin Pohl, Ruth Oberschmied, Marlene Haller e infine con il Professore Alfred Darda (Kunstakademie
Bad Reichenhall). L’acrilico su tela, con l’integrazione di altri materiali, è la sua tecnica
preferita. Ha esposto i suoi quadri in mostre personali e nell’ambito di mostre collettive dell’associazione
Unterlandler Freizeitmaler, talvolta assieme ad opere in ceramica e gioielleria.

herbst.jpg
L'infinito (ARTT145)