Claudia Corrent

(Bolzano, 1980)

Vive e lavora come fotografa free-lance a Bolzano. Ha frequentato il corso “Visual urban photography”
tenuto dal professor Francesco Jodice nel 2007 presso la facoltà di “Design e Graphic
Arts” dell’università di Bolzano. Nel 2013 ha frequentato due corsi di Parallelo zero sul fotogiornalismo
a Milano e Roma. Nel 2014 partecipa a un workshop con Simon Roberts a Venezia, nel
2015 prende parte al masterclass tenuto da Fabrica (Treviso). Ha insegnato fotografia e tiene
laboratori didattici con ragazzi e adulti presso vari istituti scolastici, musei e associazioni tra
cui la fondazione Sandretto di Torino, il Mart di Rovereto e il Festival della mente di Sarzana.
Vince nel 2013 il Premio Festival Città Impresa ai 1000 talenti delle Venezie, Vicenza. L’attività
espositiva comprende mostre personali e collettive a San Francisco, Vilnius, Milano, Roma,
Lucca, Genova, Bolzano, Venezia, Torino, Monopoli e Lecce. Si laurea in Filosofia presso
l’Università di Trento con una tesi in Estetica sul rapporto tra filosofia e fotografia di paesaggio.
Nel 2018 vince il concorso “Debut” a Vilnius in Lituania ed è tra i finalisti del Premio Fabbri.
I suoi ambiti di interesse sono focalizzati verso la narrazione di storie soprattutto legate a
tematiche antropologiche/sociali e al rapporto tra l’uomo e l’ambiente. Ultimamente la sua
ricerca si concentra sugli archivi e la memoria familiare. È rappresentata dall’agenzia LUZ.

15_artoteca_corrent.jpg
Tunis (ARTT15)
63_artoteca_corrent.jpg
Ioannis Halaris, Cyclades (ARTT63)
73_artoteca_corrent.jpg
Greece (ARTT73)
claudiacorrent.jpg
Per te, per ricordarti spesso (ARTT150)