Amedeo Masetti

(Bolzano, 1951)

Frequenta numerosi corsi di disegno con il prof. Ferruccio Righi, segue per tre anni un ciclo di lezioni di
nudo dal vero con il Maestro Peter Pellegrini ed infine una serie di insegnamenti teorico-pratici con il
Maestro Giorgioppi. È sostanzialmente però un autodidatta che si forma al disegno ed alla pittura
attraverso la propria esperienza personale, frequentando mostre di pittori affermati e non.
Fino al 1970 disegna e dipinge utilizzando varie tecniche, carboncino, tempera, acquarello, china e tecniche
miste, privilegiando sempre più la tecnica ad olio che rimane il suo medium espressivo prediletto. Dal 1991
in poi ha partecipato con continuità ad oltre 100 attività espositive in regione e fuori regione (Lazio, Veneto,
Lombardia, Liguria). Dal 2008 al 2020 è presidente del gruppo “Amici dell’Arte del Club Rodigino di Bolzano,
dal 2014 fa parte della F.I.D.A. (Federazione Italiana Degli Artisti sez. di Bolzano).

artt168.jpg
Ballerina (ART168)